Laboratorio regionale sulla legalità  - SEL Lazio

Via Cupra 23-25 - Laboratorio regionale sulla legalità - SEL Lazio

Via Cupra 23-25
sabato 23.5.2015
Di 14:00 Fino 18:00
Via Cupra 23-25
Italy
40 Partecipante
Il dibattito sulla legalità a Roma e nel Lazio ha assunto toni epici: o stai dalla parte del Bene (Sabella, lo Stato, le leggi) a prescindere o sei irrimediabilmente corrotto e complice del Male (le mafie). Non si riesce ad aprire un dibattito pubblico sui limiti del sistema economico e del sistema normativo e amministrativo, alla prova dei fatti incapaci di prevenire corruzione e infiltrazioni mafiose nella gestione della cosa pubblica; né tanto meno si riesce ad entrare nel merito delle responsabilità etiche e politiche dei diversi soggetti, come nel caso dell'indagine Mondo di mezzo. Contestualmente, le periferie della città sono sempre più abbandonate da istituzioni non in grado di garantire un sistema di welfare realmente inclusivo, lasciando così spazio alle organizzazioni criminali che rafforzano il controllo del territorio attraverso traffico di stupefacenti, usura, gioco d'azzardo, estorsioni, etc.

Quale deve essere il ruolo di una forza politica di sinistra in questo contesto?

Dobbiamo limitarci a sostenere la legge, o dobbiamo sostenere le istanze di chi chiede leggi più giuste?

Cosa significa legalità, come si coniuga con l’equità, la giustizia, la coesione sociale?

TU COSA NE PENSI?

Vieni a raccontarlo sabato 23 Maggio, dalle 14.00 alle 18.00, in Via Cupra 23.

Qui troverai iscritti a SEL, circoli, rappresentati delle istituzioni e dei movimenti sociali, attivisti di gruppi formali e movimenti con cui confrontarti sul tema della legalità, di Mafia Capitale e dei suoi effetti disastrosi sul welfare informale e sulle lotte per la dignità delle persone.

Per la prima volta ci avvarremmo del supporto tecnico e professionale dell'associazione Sottosopra - Attivare democrazia () che da anni, con la propria rete di facilitatori, sperimenta nuove pratiche partecipative nei processi deliberativi e di policy-making.

Mostra di più

Insieme elaboreremo il documento politico condiviso, e individueremo le azioni immediate e future da realizzare congiuntamente o da sostenere vicendevolmente.

Lavoreremo in tavoli facilitati dove ognuno di noi potrà contribuire con le proprie conoscenze e sensibilità, alla pari. Ai tavoli parteciperanno persone, non ruoli, quindi lascia il discorso scritto a casa e preparati a immergerti in conversazioni sincere e appassionate, tese al cambiamento reale.


I tavoli saranno divisi per tematiche:

1) riuso sociale e nuove economie di beni e aziende confiscate;

2) lotta alla corruzione e riforma del codice degli appalti ;

3) proposte per un welfare universale antimafia (reddito, politiche sociali, beni comuni)

4) lavorare in rete e comunicare l'antimafia

Fai circolare questo invito tra le persone che credi possano contribuire con passione ai tavoli e alla realizzazione delle azioni, e conferma la tua partecipazione a in modo tale da permetterci di organizzare lo spazio al meglio, inviandoci il modulo allegato. Se hai domande, partecipa all’incontro, ne troverai tante altre!
Pop Title
Pop TextPop Button1Pop Button2

Mostra un po ' di amore .

Dacci piace !

Grazie .

Come ogni vogliono help molto.

Grazie .