Estate Nei Chiostri dell'Umanitaria | Uomini e androidi nella città apocalittica: dalla letteratura al cinema

Società Umanitaria - Estate Nei Chiostri dell'Umanitaria | Uomini e androidi nella citt...

Società Umanitaria
mercoledì 3.7.2019
Di 18:30 Fino 19:30
Società Umanitaria
ITMilanoVia San Barnaba, 4820122
Mostra sulla mappa
0 Partecipante
Il 20 luglio 1969 l’uomo sbarcò sulla luna, un impresa che segnò profondamente l’immaginario collettivo, rappresentando l’inizio della grande avventura dell’esplorazione spaziale. In occasione del 50° anniversario, la Società Umanitaria organizza il ciclo di tre incontri “Tra scienza e fantascienza” curato da Carlo Pagetti, già docente di Letteratura anglo-americana, nonché tra i massimi esperti italiani di letteratura fantascientifica.

Relatori: Lorenza Negri e Carlo Pagetti
La città del futuro è la dimensione in cui la fantascienza indaga sul destino dell’umanità, minacciata dall’arrivo dell’apocalisse e dalla presenza di creature post-umane (mostri mutanti, androidi, cyborg). Questi motivi sono sviluppati anche dal cinema, fin dalle origini (Metropolis di Fritz Lang) e poi a partire dagli anni ’80 del secolo scorso (Blade Runner, Terminator), mentre essi fanno la loro comparsa in forme narrative che non sono più legate esclusivamente alla pagina scritta (graphic novels come Akira, serie televisive o cicli cinematografici come la trilogia di Matrix). In un paradossale rovesciamento dei valori tratti dalla tradizione umanistica, sono proprio gli esseri artificiali che indicano talvolta una via di salvezza o di redenzione (Io robot, di Isaac Asimov).

 
 
Pop Title
Pop TextPop Button1Pop Button2

Mostra un po ' di amore .

Dacci piace !

Grazie .

Come ogni vogliono help molto.

Grazie .